Tuesday, 15 October 2019

La lucidatura dei pavimenti di marmo

Lucidatura pavimenti in marmo

I nostri articoli hanno un valore informativo, non servono a permettere a un profano di svolgere un lavoro per il quale occorre un alto grado di specializzazione, ma possono essere utili per dare quel minimo di conoscenza per capire che tipo di professionista ci serve e se chi abbiamo davanti lo è davvero un professionista. Se c'è un argomento dove questa premessa è particolarmente verà è la lucidatura pavimenti, in questo campo più che mai non si può improvvisare.

Ovviamente visto l'argomento di questo sito non si parla della normale pulizia che la massaia tenta di ottenere con i prodotti in commercio, cera, lavaincera e simili, parliamo della prima lucidatura dopa la posa del pavimento o comunque di quella che si fa quando è diventato davvero troppo opaco e si chiama un professionista per rimetterlo a nuovo. Visto che abbiamo toccato l'argomento vi diamo un consiglio, andateci piano con detersivi e simili perchè contengono acidi che attaccano il marmo dei pavimenti.
Ma per capire l'importanza del processo di lucidatura prima di tutto occorre sgomberare il campo da una falsità o nel migliore dei casi potremmo definirla un'imprecisione che viene raccontata continuamente, il marmo non è affatto una superficie inattaccabile, il materiale allo stato naturale è poroso e molto incline ad assorbire sostanze, per questo dopo la posa del pavimento la superficie viene prima levigata e poi lucidata fino ad ottenere quel caratteristico aspetto a specchio.
Spiegare come avviene davvero la lucidatura, cioè il processo chimico che effettivamente avviene, serve meglio di qualsiasi giro di parole a far comprendere quanto è vero che si tratti di un'operazione che va svolta da personale specializzato e a confermare quello che abbiamo detto su quanto il pavimento in marmo possa essere sensibile all'azione degli acidi dei detergenti in commercio, altro che inattaccabile!


Come dicevamo la lucidatura avviene per un processo chimico, il levigatore utilizza degli strumenti come quello in foto, ma questi strumenti non vengono utilizzati "a secco", nella fase finale del processo di levigatura vengono utilizzati strumenti a base di acido ossalico  ed acetosella, riducendo progressivamente l'acqua che si utilizzava per il raffreddamento l'attrito fa crescere la temperatura, questo innesca una reazione chimica tra i prodotti citati e il carbonato di calcio presente nel marmo e si crea così una patina lucida.
Ricapitolando il marmo naturalmente è pieno di porosità, quindi si leviga, anzi prima della levigatura c'è una fase di spianatura e stuccaggio. La levigatura si ottiene utilizzando degli abrasivi sempre più fini, ogni abrasivo a grana più fine elimina i graffi lasciati dal precedente. Poi si utilizzeranno abrasivi immersi in un fluido ed infine i prodotti chimici, come quelli a cui abbiamo accennato, nella reazione chimica si crea un sale poco solubile chiamato ossalato di calcio che crea una pellicola protettiva sulla superficie che andrà a turare anche i microbuchi rendendola perfettamente levigata e quindi lucida. Se vi state chiedendo dove avete sentito nominare l'ossalato di calcio speriamo per voi non sia nei risultati del vostro checkup, infatti i calcoli renali sono fatti della stessa stessa sostanza, del resto ve lo abbiamo detto che è un sale poco solubile.  Piccola precisazione forse inutile, dire che una superficie è perfettamente liscia e dire che è lucida in pratica è la stessa cosa, infatti la lucentezza di una superficie dipenda dalla percentuale di luce che riflette con lo stesso angolo di rifrazione e questa è tanto più alto tanto più la superficie è omogenea.


Dicevamo ci vuole un professionista perchè solo l'esperienza può aiutare nella scelta della giusta mola per il pavimento da trattare, considerato anche il fatto che essendo il marmo un materiale naturale non è omogeneo e ogni volta occorrerà prima fare una prova per vedere come reagisce al trattamento.
Se state cercando un pavimento in marmo potreste rivolgervi a Paletti marmi , ditta specializzata nella lavorazione di qualsiasi tipo di marmo, pietra o granito. Nella sezione del sito dedicata ai materiali tra l'altro riporta lo stesso consiglio che noi vi avevamo già dato, cioè quello di evitare l'utilizzo di prodotti acidi per la lucidatura ordinaria del vostro pavimento in marmo. Il Gruppo Bernardini è un'azienda con una tradizione ultraventennale nella lavorazione del marmo, realizzano di tutto, scale, tavoli, caminetti e naturalmente pavimenti. La produzione si rivolge sia ai privati che alle aziende del settore edile.

 

>> Inviaci una mail per ulteriori informazioni o per ricevere un preventivo gratuito...


NUOVI APPROFONDIMENTI

Isolamento termoacustico mediante insufflaggio
L'isolamento termoacustico nelle nostre abitazioni,...
Uno stile tutto nuovo per la tua casa: la carta da parati
La carta da parati è senza dubbio una delle tecniche...
La pavimentazione esterna bella e resistente: il porfido
Amato dai decoratori d'esterni e resistente anche ai...
Decorare con classe e stile grazie allo stucco veneziano
La decorazione della casa è sicuramente la componente...
La progettazione di una ristrutturazione: fasi e consigli da mettere in atto
Realizzare la ristrutturazione dell'abitazione in...
Porte in vetro: Ristrutturare guadagnando spazio
Porte in vetro: ristrutturare guadagnando spazio...

CONTATTACI SUBITO

Email:
Telefono:
Message: