Saturday, 23 September 2017

Green, frontiera anche per la ristrutturazione

Il risparmio energetico, il rispetto dell'ambiente, la riduzione delle emissioni sono tematiche fondamentali che devono essere prese in seria considerazione quando si intende affrontare una ristrutturazione, si tratti dell'intera casa o di una singola stanza. Non si può prescindere quindi dalla professionalità in questo caso e alla competenza di ditte specializzate come RistrutturiamoInsieme che oltre alla competenza possono fornire consigli, assicurando qualità e durata del lavoro.

Rendere la nostra casa più ecologica è più semplice di quanto si pensi e a volte l'investimento iniziale viene recuperato abbondantemente nel corso dell'utilizzo come nel caso del fotovoltaico il cui incentivo va ad immettere in rete o ad alimentare l'edificio stesso di energia elettrica. Se intendiamo ristrutturare la nostra casa in maniera green dobbiamo seguire dei semplici dettami che fanno riferimento a tre ambiti ossia risparmiare energia, limitare le emissioni e riciclare il più possibile. Assunte queste tre semplici regole basterà valutare qualche istante in più prima di acquistare qualsiasi cosa e il gioco sarà fatto!

Per risparmiare energia il primo passo da fare, tralasciando l'installazione di impianti di produzione della stessa che chiaramente meritano un capitolo molto articolato a parte, è senza ombra di dubbio isolare la nostra casa dall'esterno quindi puntare sulla sostituzione dei serramenti attuali con alcuni più efficienti e in gradi di prevenire infiltrazioni di aria o perdite di calore. La qualità dei prodotti qui rappresenta l'elemento che fa la differenza e RistrutturiamoInsieme non a caso impiega esclusivamente prodotti di altissima qualità a marchio Kerakoll e non solo, azienda leader nella produzione di materiali per l'edilizia. Quindi largo ai doppi vetri, ai vetri termici o anche agli originali balconi isolanti ma soprattutto a rivestimenti duraturi ed efficienti.

Dopo una ristrutturazione professionale realizzata con professionisti si può pensare a vari modi per avere un impatto minore sull'ambiente come la sostituzione di tutte le lampadine tradizionali con quelle a basso consumo che a parità di luce emanata consumano meno energia.

Effettuate queste azioni preventive avremo raggiunto ben due obiettivi green ossia il risparmio di energia e la riduzione delle emissioni nell'ambiente che, come si può chiaramente vedere viaggiano di pari passo.

Il terzo obiettivo per una ristrutturazione green, ossia quello relativo al riciclaggio può essere raggiunto con la scelta di suppellettili di materiali naturali, ricavati da materie riciclate ma anche riciclando ciò che avevamo già in casa, magari dando un tocco di stile personale con decorazioni e dettagli.

>> Inviaci una mail per ulteriori informazioni o per ricevere un preventivo gratuito...

NUOVI APPROFONDIMENTI

Isolamento termoacustico mediante insufflaggio
L'isolamento termoacustico nelle nostre abitazioni,...
Uno stile tutto nuovo per la tua casa: la carta da parati
La carta da parati è senza dubbio una delle tecniche...
La pavimentazione esterna bella e resistente: il porfido
Amato dai decoratori d'esterni e resistente anche ai...
Decorare con classe e stile grazie allo stucco veneziano
La decorazione della casa è sicuramente la componente...
La progettazione di una ristrutturazione: fasi e consigli da mettere in atto
Realizzare la ristrutturazione dell'abitazione in...
Porte in vetro: Ristrutturare guadagnando spazio
Porte in vetro: ristrutturare guadagnando spazio...

CONTATTACI SUBITO

Email:
Telefono:
Message: